Orto Botanico di Camerino Orto Botanico di Camerino Orto Botanico di Camerino
Orto Botanico

La principale funzione degli Orti botanici è quella della conservazione della biodiversità, che viene attuata con diverse modalità: l'educazione ambientale, la ricerca scientifica, ricerche di campo su numerose specie vegetali in via di estinzione e non.
L'espressione “conservazione ex situ”, che si attua attraverso la conservazione statica delle collezioni, indica la conservazione delle risorse genetiche fuori dal loro ambiente naturale.
Gli Orti botanici pubblicano ogni anno un indice di semi e propaguli (Index seminum), che scambiano con istituzioni consorelle, contribuendo così alla diffusione di specie minacciate in coltura.
Il primo “Delectus seminum” dell'Orto botanico di Camerino è stato pubblicato nel 1899 ad opera di Giovan Battista De Toni. Da allora l'indice dei semi è stato pubblicato a scadenza irregolare.

Affacciandosi dalla Loggia Rinascimentale del Palazzo Ducale si può ammirare un vastissimo panorama sui Monti Sibillini che chiudono a sud l'orizzonte e, guardando verso il basso, si scorge l'Orto Botanico con il giardino pensile, le collezioni suddivise in aiuole, gli alberi centenari, alcuni dei quali raggiungono il balcone e lo superano.

L'Orto botanico "Carmela Cortini" copre una superficie di circa un ettaro e l'accesso è possibile sia da viale Oberdan, un lungo viale alberato da Ippocastani, che dalle sovrastanti logge rinascimentali del Palazzo Ducale, dette "Loggette dei Governatori", mediante una celebre scala a chiocciola di 106 gradini fatta costruire da papa Pio V nel 1568. Alla base della scala a chiocciola, e lungo il perimetro delle mura che costeggia internamente l'Orto, sono presenti delle grotte naturali ("grottoni"), scavati in parte nei banchi di arenaria sui quali poggiano le fondamenta del Palazzo Ducale.

L'Orto è diviso in due parti principali, la parte nemorale in pendio di impianto ottocentesco, in cui gli alberi secolari formano un boschetto, e l'altra in piano con specie erbacee, arbustive ed arboree suddivise in aree tematiche. Dal 2012 all’Orto Botanico è stato conferito, dalla Regione Marche, il titolo di Formazione Vegetale Monumentale, grazie ad alcuni esemplari arborei presenti che risalgono all'epoca della sua fondazione.

Ad impreziosire la natura rappresentata nell’Orto intervengono poi delle bellezze architettoniche, come due fontane circolari, la statua ottocentesca in cotto e l'opera in ferro di Gino Marotta raffigurante l'"Universo Vegetale", in esse collocate


L'Orto Botanico "Carmela Cortini" dell'Università degli Studi di Camerino è da oggi visitabile on-line. Attraverso un percorso guidato, la visita virtuale presenta i principali ambienti dell'orto botanico invitando il pubblico a conoscere la bellezza di questi spazi di persona.

La visita inizia dall'ingresso in Viale Oberdan e prosegue al momento solo all'interno delle principali sezioni, attraverso quattro foto panoramiche a 360°. I visitatori potranno interagire con il tour virtuale grazie alla presenza di contenuti multimediali digitali inseriti all'interno di ogni scena (vista panoramica) quali video, mappe, gallerie di foto, documenti e brevi testi esplicativi che illustrano la ricchezza del patrimonio presente nell'orto botanico e le bellezze paesaggistiche e architettoniche che lo circondano. Il virtual tour è stato realizzato nell'estate del 2015 da U-space srl sotto la supervisione scientifica della Dottoressa Roberta Tacchi (curatrice dell'Orto Botanico) e della Professoressa Maria Chiara Invernizzi (direttrice del Polo Museale di Ateneo).

La visita virtuale è disponibile per PC, Tablet e Smartphone.


Viale Oberdan, S/N - I - 62032 CAMERINO (MC)
T +39 0737 403 084 - F +39 0737 403 085

Orari

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00. Mercoledì pomeriggio chiuso.

dalla metà di aprile al 16 settembre

Sabato e Domenica dalle 10.00 alle13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

https://www.qrcod.it/g/Orto-Botanico-Camerino 3/386
Name:
Orto Botanico di Camerino
Description:
Orto Botanico La principale funzione degli Orti botanici è quella della conservazione della biodiversità, che viene attuata con diverse modalità: l'educazione ambientale, la r
Category:
Orto Botanico di Camerino
Free PDF eBook Download:
Clicca qui per aprire Pollicino ed avere sempre con te questa scheda!
QrCode Generato da condividere con i tuoi amici:
QrCode Generator Orto Botanico di Camerino
Il codice QrCode funziona anche in modalità TAG NFC Near Field Communication o iBeacon

VISUALIZZA
Read this article in english
Leggi questo articolo in lingua italiana
Orto Botanico di Camerino IoT Beacon QrCode NFC Google Nearby Platform


Generate and Share QrCode on Instagram or Facebook
Company Contacts or web links

Download or Print Free eBook PDF Orto Botanico di Camerino.pdf
Pareri e recensioni degli utenti: