DOCG Italiane Offida Pecorino DOCG Italiana Offida Pecorino  DOCG Italiana Disciplinare:
Offida Pecorino uvaggio di pecorino minimo del 85%

Questo tipo di vino bianco è possibile trovarlo anche in produzione BIO.
Tipico del centro Marche è molto fresco e strutturato, con delle note terziarie importanti.
Zona di produzione principale: Ascoli Piceno.
Le colline più esposte all'aria marittima sono da prediligere per la spinta salina che il vino può recepire.

I comuni più famosi per la sua produzione sono Offida e Ripatransone.
Si presenta giallo paglierino tenue, con profumi eleganti , floreali e fruttati con piacevoli cenni minerali che, con l’invecchiamento, si arricchiscono di sensazioni resinose e ricordi di miele. In bocca è secco, fine, sapido, strutturato ed equilibrato ma con una persistenza composta da sensazioni di pesca e pera.

Personalmente lo preferisco su piatti di pesce saporito cotti con olio o succulenti.

Rispetto alla Passerina ha un sapore più forte.

Denominazione Origine Controllata e Garantita Italiana
Utilizza la chat per condividere i tuoi pareri e guidare i turisti ad una migliore degustazione
https://www.qrcod.it/g/Offida-Pecorino 3/126
Name:
Offida Pecorino DOCG Italiana
Description:
Disciplinare: Offida Pecorino uvaggio di pecorino minimo del 85% Questo tipo di vino bianco è possibile trovarlo anche in produzione BIO. Tipico del centro Marche è molto fresco
Category:
DOCG Italiane
Free PDF eBook Download:
Clicca qui per aprire Pollicino ed avere sempre con te questa scheda!
QrCode Generato da condividere con i tuoi amici:
QrCode Generator Offida Pecorino  DOCG Italiana
Il codice QrCode funziona anche in modalità TAG NFC Near Field Communication o iBeacon

VISUALIZZA
Read this article in english
Leggi questo articolo in lingua italiana
Offida Pecorino  DOCG Italiana IoT Beacon QrCode NFC Google Nearby Platform


Generate and Share QrCode on Instagram or Facebook
Company Contacts or web links

Download or Print Free eBook PDF Offida Pecorino DOCG Italiana.pdf
Pareri e recensioni degli utenti:
Continua a leggere