Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT I siti web di React rappresentano una grande sfida per quanto riguarda la SEO. Questo articolo fornisce un'introduzione su quali sono le sfide e su come affrontarle per poter salire di livello.

Introduzione SEO

Circa il 92% del traffico web proviene dalla prima pagina dei risultati del motore di ricerca, mentre circa il 75% del traffico va ai primi 5 siti web nell'elenco. Gli smartphone hanno fatto aumentare drasticamente i volumi di ricerca. Quindi, per un'azienda, una delle più importanti fonti di traffico web è il motore di ricerca.
Search Engine Optimization (SEO) è un processo di strutturazione e organizzazione del tuo sito Web per portare una migliore qualità e quantità di traffico al tuo sito web, posizionandosi più in alto nei risultati dei motori di ricerca, concentrandosi sulle parole chiave specifiche correlate alla tua attività. L'obiettivo principale dell'esecuzione del processo di SEO è ottenere maggiore visibilità su Internet e aumentare il traffico sul tuo sito web.
I motori di ricerca oggi si affidano alla scansione del contenuto che viene inserito nei tuoi siti web. Poiché questo processo è automatizzato, è estremamente importante che il contenuto sia strutturato e formattato in modo comprensibile dalle macchine. Il processo di SEO comporta l'ottimizzazione delle prestazioni del sito Web e la cura del contenuto per fornire suggerimenti ai crawler dei motori di ricerca per comprendere facilmente il tuo sito web.
Questo può sembrare abbastanza semplice, ma per i siti web creati su React, questo potrebbe non essere sempre il caso. Diamo un'occhiata ai motivi per cui.

Sfide con SEO per siti web React
un. L'uso di applicazioni per pagina singola basate su React
Fin dall'inizio del World Wide Web, i siti Web hanno funzionato in modo tale che il browser doveva richiedere ogni pagina completamente. Per semplificare il server genera HTML e lo invia di nuovo su ogni richiesta. Anche se la pagina successiva ha molti degli stessi elementi (menu, barra laterale, piè di pagina, ...), il browser richiederà comunque l'intera nuova pagina e ri-renderà tutto da zero. Ciò causa un flusso di informazioni ridondanti e ulteriore stress sul server che deve eseguire il rendering completo di ciascuna pagina invece di fornire solo le informazioni richieste.
Con il progresso delle tecnologie, è aumentato il fabbisogno di tempi di caricamento più rapidi. Per risolvere il problema con il tempo di caricamento della pagina intera, le community di sviluppatori hanno creato applicazioni per pagina singola o SPA basate su JS. Questi siti Web non ricaricano l'intero contenuto sul sito Web, ma aggiornano solo il contenuto che differisce dalla pagina corrente. Tale applicazione migliora drasticamente le prestazioni del sito Web in quanto viene ridotta la quantità di dati oggetto di transazione. Un buon esempio di tecnologia che può essere utilizzata per creare SPA è ReactJS, che ottimizza anche il modo in cui il contenuto viene reso sul browser dell'utente (maggiori informazioni qui).

b. Problemi principali di SEO con SPA

Sebbene le SPA migliorino in misura considerevole le prestazioni del sito Web, ci sono alcuni problemi inerenti a questo tipo di configurazione quando si tratta di SEO.
Mancanza di tag SEO dinamici
Una SPA carica dinamicamente i dati in segmenti selezionati della pagina web. Pertanto, quando un crawler tenta di fare clic su un particolare collegamento, non è in grado di rilevare il ciclo di caricamento della pagina completo. I metadati della pagina che è in posizione per il motore di ricerca non vengono aggiornati. Di conseguenza, la tua app a pagina singola non può essere vista dal crawler dei motori di ricerca e verrà indicizzata come una pagina vuota, il che non va bene ai fini SEO.
I programmatori possono risolvere questo problema creando pagine separate (più spesso pagine HTML) per i bot di ricerca, e allo stesso tempo lavorano con il webmaster per discutere su come ottenere il contenuto corrispondente indicizzato. Tuttavia, questo aumenterà le spese aziendali a causa del costo di sviluppo di pagine aggiuntive e renderà inoltre difficile classificare i siti web più in alto nei motori di ricerca.
I motori di ricerca possono o non possono eseguire il tuo JavaScript
Ogni singola applicazione di pagina si basa su JavaScript per il caricamento dinamico del contenuto in diversi moduli di una pagina web. Un crawler o un bot dei motori di ricerca potrebbe evitare di eseguire JavaScript. Raccoglie direttamente il contenuto disponibile senza consentire a JavaScript di eseguire e indicizzare il tuo sito web in base a questo contenuto.
Google ha fatto un annuncio nell'ottobre 2015 menzionando che avrebbero effettuato la scansione di JS e CSS sui siti Web a condizione che consentissero ai crawler di accedervi. Questo annuncio sembra positivo ma è rischioso. Sebbene i crawler di Google siano oggi più intelligenti e consentano l'esecuzione di Javascript, non è possibile decidere esclusivamente in base a un singolo motore di ricerca. Ci sono altri crawler come Yahoo, Bing e Baidu che vedono questi siti senza JavaScript come pagine vuote. Per risolvere questo problema, è necessario creare una soluzione alternativa per eseguire il rendering del lato server del contenuto per fornire ai crawler qualcosa da leggere.

Soluzioni per SEO di siti web SPA basati su React

Ci sono 2 modi principali per risolvere i problemi SEO affrontati nei siti web SPA basati su React.
1. Reazione isomorfa
2. Prerendering
un. In che modo Isomorphic React aiuta nella SEO?

Un sito Web React basato sulla tecnologia Isomorphic Javascript rileva automaticamente se JavaScript è disabilitato sul lato client. In uno scenario in cui JavaScript è disabilitato, Isomorphic JavaScript viene eseguito sul lato server e invia il contenuto finale al client. In questo modo, tutti gli attributi e il contenuto necessari sono disponibili al caricamento della pagina. Tuttavia, se JavaScript è abilitato, si comporta come un'applicazione dinamica con più componenti. Ciò fornisce un caricamento più veloce rispetto ai siti web tradizionali, una più ampia compatibilità per i browser più vecchi e diversi crawler, un'esperienza utente più fluida e le funzionalità di Single Page Application.
b. Risolvere il problema usando il Prerendering

reagire seo prerendering

Anche se Isomorphic React è uno dei modi per la SEO dei siti web SPA, ci sono anche approcci alternativi. Uno di questi approcci è pre-rendering del tuo sito Web con un servizio come Prerender che utilizza Headless Chrome per rendere la pagina allo stesso modo di un browser. Il Prerender attenderà che la pagina finisca il caricamento e quindi restituirà il contenuto in full HTML. Proprio come il JavaScript isomorfo, i crawler dei motori di ricerca possono essere specificamente mirati all'utilizzo di Prerender mentre altri browser possono ancora eseguire il rendering della pagina da soli.
Questo approccio ha i seguenti vantaggi:
Consenti al sito Web di essere correttamente scansionato dai motori di ricerca.
Più facile da configurare perché non sarà necessario rendere il codebase compatibile con il rendering lato server.
A differenza di Isomorphic Javascript, Prerender ha meno pressione sul server in quanto è un semplice motore di rendering di siti web.

Ulteriori strumenti per migliorare la SEO dei siti Web React

React non è intrinsecamente ottimizzato per i motori di ricerca, quindi è possibile utilizzare una serie di strumenti per creare siti Web più adatti ai motori di ricerca.
React Router v4

React Router è un componente per creare percorsi tra diversi componenti o pagine. Ciò rende possibile la creazione di un sito Web con una struttura di URL ottimizzata per i motori di ricerca.
Reagire Casco

React Helmet è la componente più importante quando si tratta di SEO di SPA. React Helmet viene utilizzato per gestire i metadati del documento web corrispondente che viene servito tramite i componenti React. Essendo una libreria su React, React Helmet è anche eseguibile sul lato server e sul lato client.
Il vantaggio principale di React Helmet è la facilità di integrazione senza grossi cambiamenti nella codifica della pagina.
https://www.qrcod.it/g/Google-SEO-compatibile-con-Siti-sviluppati-in-REACT 3/142
Name:
Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT
Description:
I siti web di React rappresentano una grande sfida per quanto riguarda la SEO. Questo articolo fornisce un'introduzione su quali sono le sfide e su come affrontarle per poter salir
Category:
Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT
Free PDF eBook Download:
Clicca qui per aprire Pollicino ed avere sempre con te questa scheda!
QrCode Generato da condividere con i tuoi amici:
QrCode Generator Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT
Il codice QrCode funziona anche in modalità TAG NFC Near Field Communication o iBeacon

VISUALIZZA
Read this article in english
Leggi questo articolo in lingua italiana
Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT IoT Beacon QrCode NFC Google Nearby Platform


Generate and Share QrCode on Instagram or Facebook
Company Contacts or web links

Download or Print Free eBook PDF Google SEO compatibile con Siti sviluppati in REACT.pdf
Pareri e recensioni degli utenti: