Porsche Porsche Boxster 987 Porsche Boxster 987 Ho scelto il modello Boxster perchè a mio avviso è l'auto con cui mi posso avvicinare meglio a questo fantastico mondo. E' vero che è la più piccola: da qualche parte bisogna anche partire.
Il mio budget, come penso molti di voi, è giusto per un ingresso soft: una macchina sportiva, magari da usare tutti i giorni va provata nel tempo.
Quindi in target c’è la 987 a partire dal 2005. Ho tenuto conto anche del famigerato super bollo per cui, ad oggi bisogna essere sotto 185KW, quindi la fascia si restringe alle annate 2005-2009, ovvero la MK1.
In questa mia ricerca dell'auto ho utilizzato i due motori online più famosi, di cui non faccio il nome, ma che tutti voi conoscete bene ed ho girato diverse concessionarie di zona.
In media mi sembra che di Boxster usate se ne trovano molte nel centro/nord Italia, quindi se siete in questa fascia, farvi qualche ora di auto può essere un piacere andare a vederle dal vivo.

Infatti io reputo obbligatorio andare a vederla dal vivo: è un vostro gioiello e come tale va visto sotto la luce del sole, sia per i riflessi sia per il colore.
Ho studiato che ci sono moltissimi colori metallizzati disponibili originali in ordine per i miei gusti sono:
1. Grigio scuro/blu notte
2. Grigio scuro
3. Blu
4. Blu notte
5. Rosso scuro
6. Nero metallizzato: metallizzato con riflessi
7. Nero
8. Bianco (non ne ho trovate in vendita, forse non l’hanno fatta)
9. Grigio chiaro

Le retine laterali dietro le portiere sono spesso di colore grigio chiaro o nero: chiedete sempre se sono state riverniciate e se sono state smontate perché quando si rimuovono spesso perdono le linguette degli agganci. Potete sostituirle con circa 200€

Anche la capotte si trova di diversi colori: l’abbinamento è a vostro gusto. A me piace molto blu su blu, oppure vernice grigia con capotte blu.
Alcune note sullo stato delle capotte: verificate bene dove sono le pieghe e fate l’operazione di chiusura due volte durante la vostra prova. Il meccanismo deve andare dritto e la tela deve rimanere per tutta la durata della chiusura sopra ai montanti di plastica. Se non rimane fuori probabilmente i tiranti, da circa 40€, sono da rimettere. Mal di poco ma per avere la perfezione vi suggerisco di guardarli.
La capotte in generale può avere buchi in tre punti: ai lati nella parte posteriore poco sopra i finestrini, più o meno in direzione della piega di chiusura dei montanti. Probabilmente quando si chiude i montanti di plastica spingono sulla tela. Le altre due zone critiche sono al centro prima e dopo il vetro posteriore.
Prima di chiudere la leva guardate quanto spazio rimane tra la capotte e il parabrezza: è un indice di usura delle guarnizioni.
Durante l’apertura non ci devono essere rumori metallici ma solo il motore che apre. Una volta aperto tutto il coperchio che copre deve essere ben allineato sia lato passeggero che lato guidatore.
Dentro ai poggiatesta potete vedere due gommini: se questi sono aperti significa che la vettura è già predisposta per l’hardtop. I connettori costano poco meno di 100€.
L’hard top è un bellissimo accessorio che cambia totalmente il design dell’auto, migliora la temperatura durante l’inverno ed è molto meno rumorosa. Però è un accessorio che non consiglio, nonostante si leva e si metta veramente in 30 secondi, non potete tenerlo per mesi senza aprire e chiudere la capotte, altrimenti la tela si usura e rimane piegata.
Ripristinare una capotte penso ci possa volere anche 1000€. Per la conservazione dell’hard top occorre seguire una posa ben precisa altrimenti si storge e non chiude più bene: posizione verticale sul muro o con i supporti. Sempre online di hardtop ne trovate a meno di 1000€ poi andrà riverniciato (altri 200€)

Fanali in dotazione possono essere alogeni, xenon o bi-xenon: i primi li riconoscete anche dalla foto perché non c’è l’impianto lava-fari (una piccola sfera posta avanti al fanale) per i bi-xenon siete costretti a provare l’auto. Tra le tante, li ho visti solo su una. Aggiungerli successivamente è costoso, direi che è meglio passare direttamente al led. Se fate l’upgrade a xenon: https://www.youtube.com/watch?v=60fJP4q3Nj4 ricordatevi che per legge occorre avere il lava fari e il bilanciamento automatico, quindi vi potrebbero fare storie (mai accaduto in tanti anni)

Fanali posteriori: ufficiali ce ne sono di due modelli, classici e scuri “orizzontali” che fanno parte del pacchetto black line.

A prima impressione quindi vi trovate una vettura, di dimensioni contenute, con un bel profilo completato dai cerchi in lega: quasi tutti hanno cerchi da 19”.
Io prediligo i cerchi “originali” Porsche grigio chiaro: in molti prendono gli OZ e ci mettono sopra lo stemma della Porsche oppure riverniciati.
Il battistrada è comunque 235 per le anteriori e 265 per le posteriori: questa dimensione vi permette di divertirvi nel vero senso della parola in tutta sicurezza. Io penso che con una guida normale, 20000KM con un treno di gomme si riescono a fare…

Gli interni del cruscotto e sedili possono essere di diversi colori: cocoa, biscotto, neri, blu scuro. Personalmente preferisco il contrasto blu e biscotto.

Il navigatore o la parte multimediale ha la sua età quindi non è paragonabile con i nuovi sistemi che si trovano ad oggi: ovviamente lasciarlo originale ha il suo fascino. Sicuramente cercate la versione con il display 2DIN che da un tocco di eleganza al cruscotto.
Esistono in versione stereo 1 DIN, display a 2DIN, con e senza caricatore di CD o addirittura DVD. Il caricatore si trova nel porta bagagli anteriore.
Climatizzatore bi-zona: in genere lo hanno tutte.
I sedili hanno sempre la regolazione elettrica per lo schienale ed è possibile inclinarli in avanti per mettere il proprio cappotto nell’appendino posto dietro il poggiatesta.


Optionals:
- Pacchetto Sport: è un pulsante sulla plancia vicino al cambio che a mio avviso è molto importante avere. Questo pulsante cambia sia la mappatura del motore che la valvola di apertura del terminale di scarico: conferendo alla cabrio sia un sound accattivante che una risposta impressionante ai bassi regimi. Senza pulsante siete costretti a ricorrere a soluzioni home-made che non sono paragonabili. Penso non si possa installare successivamente (soprattutto dopo che la macchina ha raggiunto la veneranda età di 100000KM)
- Pacchetto Chrono (spesso trovato con il pacchetto sport) è un cronometro di scarso utilizzo ma molto bello a vedersi al centro della console
- 6 marce: è possibile avere questo cambio, molto raro e molto ricercato. Conferisce all’auto un consumo ridotto in allungo, qualche KM/h in più (circa 10KM/h) e la macchina soffre molto meno ai bassi regimi. Ovviamente se gareggiate tra una 5 marce con tasto sport e una senza a 6 marce forse (e dico forse) va meglio la 5.
- Cambio automatico tiptronics con cambio a volante: considerando che è una tecnologia di più di 10 anni fa direi che è molto buono e performante, ovvio che non si può paragonare ad un PDK
- Ammortizzatori PASM: Porsche Active Suspension Management, secondo me è una mano santa per i cerchi e per la vostra guida in città. La macchina è “normale” in grado di affrontare una buca o un dosso senza dubbi e diventa rigida e sportiva in base al percorso che volete fare. Se vivete in una grande città vi serve.
- Strumentazione di bordo bianca o nera: personalmente preferisco nera
- Sedili in pelle e tessuto, full pelle e maniglia porta cintura di sicurezza.
- Sedili in pelle con stemma Porsche
- Sedili in pelle sportivi: hanno la doppia rientranza laterale stile “guscio”
- Interni in pelle: avrete in pelle anche il cruscotto e il cupolino. Devo ammettere che fa la differenza.
- Interni in pelle con cuciture a vista: il top di gamma.
- Regolazione lombare dei sedili e sedili con memoria: accessori costosi ma penso di scarsa utilità, ammeno di non fare lunghi viaggi
- Terminale di scarico “S”: 2005 è a forma di ellisse, 2007 e S sono due tubi schiacciati, dal 2008 in su sono due tubi rotondi
- Illuminazione sotto il cruscotto
- Illuminazione interna led
- Faretto sottoporta, il top di gamma di questa luce è un ologramma con lo stemma Porsche che si vede in terra quando aprite la porta
- Frangivento: anche in questo caso ne esistono di trasparenti, opachi dello stesso colore degli interni oppure con lo stemma Porsche serigrafato
- Rollbar (quelli vicino i poggiatesta) in pelle del colore dei sedili oppure in metallo dello stesso colore della carrozzeria
- Impianto con casse Bose (mi sembra che ci sia una piccola etichetta sugli speaker ma non ho avuto questa fortuna di trovarne)
- Pinze dei freni: grigi, rosse, gialle si trovano a 500€ tutti e quattro, mi raccomando se le fate verniciare fatelo in un CP in modo da mostrare la fattura in fase di vendita
- Sensori di parcheggio ufficiali Porsche integrati con il computer di bordo
- Minigonne GT3: comprende avanti, dietro e laterali.
- Capotte apribile e chiedibile in moto, penso fino a 50KM/h
- Finestrini e parabrezza oscurati
- Porsche Tool Kit accessibile dal porta bagagli anteriore: è molto utile, sono tutte le chiavi per smontare fanali e sostituire le lampadine “fai da te”
- Tappetini ufficiali Porsche (troppo belli)
- Cromature: cromature intorno ai fanali, sulla parte posteriore che si apre quando si chiude la capotte, sul battitacco


Modifiche semplici da apportare alla vostra Boxster, in ordine di difficolta:
1. Filtro aria sportivo (una volta spesi 100€ non lo cambiate più lo pulite…)
2. Adesivo “S” rosso da mettere nella scritta posteriore 30€
3. Tergicristalli bosh: danno un tocco di classe e tengono alle alte velocità 80€
4. Cambiare i fanali posteriori: ho trovato diversi modelli sui vari motori di ricerca, con circa 600Euro, spese di spedizione incluse, vi trovate i fanali posteriori a linea di led rettangolare, https://www.youtube.com/watch?v=NMpoU5Bm930 (alla stessa cifra trovate quelli con la freccia animata)
5. Desnorkeling https://www.youtube.com/watch?v=02gPoa8icXU
6. Molle rigide ed assetto ribassato fino a 2cm
7. Aggiunta di pedal box (sinceramente lo sconsiglio: perde della sua originalità, ma in giro se ne trovano diverse) Vi consiglio la versione Bluetooth che pilotate da smartphone almeno non avete cavi in giro ed è facile riumuoverlo
8. Cambio di autoradio: vi servirà la mascherina esterna altrimenti vi rimane il buco
9. Fendinebbia anteriori: linea di led oppure led bianchi https://www.youtube.com/watch?v=H-jRdS3gM5E
10. Frecce di cambio corsia lateriali anteriori a led https://www.youtube.com/watch?v=60fJP4q3Nj4
11. Cambio del terminale di scarico con uno a due tubi rotondi (come la serie 2009) oppure schiacciati (Serie S)
12. Cambiare le casse dell’impianto (mi raccomando vanno cambiati anche i cavi: solo le casse non basta per godere di una ottima qualità audio)
13. Fanali anteriori a LED: molto-molto costosi (come la serie 718) Questa soluzione è xenon ed è economica: https://www.youtube.com/watch?v=1dv_wv1atdU
14. Volante sportivo “rotondo”
15. Sensori di parcheggio non originali


Manutenzione (su questo vi chiedo una mano)
- Ovviamente portatela sempre in un CP in modo che potete avere la fattura e una testimonianza dei KM
- Sicuramente cambio olio annuale
- Tagliandi ect…
- Che io sappia non cè da fare la distribuzione… su questo vi chiedo lumi
- Per chi ne ha la possibilità pulizia del corpo farfallato e del decimetro (ci sono diversi tutorial ma che non sia facile)

Eventuali cose da vedere di meccanica (su questo vi chiedo una mano)
- Spie: ce ne sono tanti di usati che sono peggio dell’albero di natale…
- Per la capotte ve lo ho scritto sopra
- Tenetela al minimo da freddo e vedete come reagisce
- Olio: mettete in moto “a freddo” se fuma “poco” va bene, se fa la fumata grigio chiara, oppure lo fa anche quando il motore è caldo non è proprio un buon sintomo
- Cigolii simili a quelli della cinghia di distribuzione durante la messa in moto
- A motore caldo, anche in decelerazione, sibili: potrebbe essere la parte dei collettori o carico di aria che non è ben serrato
- La macchina tira da una parte o non riesce a stare dritta. Provatela anche con qualche piccola buca: se non si riaddrizza, visto l’assetto rigido, vuol dire che la scatola dello sterzo quanto meno va serrata
- In rettilineo a velocità costante vedete quanto è rigido lo sterzo facendo dei piccolissimi movimenti quasi impercettibili: deve essere rigido e la macchina deve rispondere subito, se ha anche un po di gioco la scatola dello sterzo non è messa bene
- Su rettilineo fate una frenata incrementale parecchio importante: la macchina deve frenare senza scomporsi
- Le frizioni staccano parecchio in alto quindi non è facile capire come è messa però se spegnete il PSM e la mettete in seconda la macchina dovrebbe pattinare in modo preciso
- Guardate sotto alla marmitta e verificate che non ci sia ruggine guardate anche quanto è solido il collettore: è tra le prime cose fa rumori metallici
- Dischi dei freni: toccateli e verificate che non vi siano righe o escoriazioni
- Occhio al volante: se è rotondo informatevi bene, potrebbe essere stato cambiato da quello originale a triangolo per via degli airbag

Indici di usura a 50000KM
- Pulsanti della temperatura del climatizzatore leggermente scoloriti
- Sedile del guidatore con qualche piega
- Freno a mano leggermente lucido
- Qualche piccolo graffio sul tunnel centrale

Indici di usura a 100000KM
- Pulsanti della temperatura del climatizzatore usurati
- Sedile del guidatore con la parte centrale più bassa rispetto a quello del passeggero
- Guarnizioni leggermente imbiancate sopra al parabrezza e dietro alla capotte
- Freno a mano lucido e iniziano le usure della pelle
- Diversi graffi sul tunnel centrale (è gommato e si usura)
- Porte laterali interne con quale segno
- Parasassi delle ruote con evidenti graffi
- Adesivi laterali assenti o usurati all’attaccatura (prima della ruota posteriore)
- La plastica della chiusura dello snorkelling leggermente più chiara
- Parte sotto del collettore si vede che ha la sua età
- Volante con segni di liscio

Indici di usura a 150000KM
- Pulsanti della temperatura del climatizzatore quasi lisci (perdono la grip)
- Ingiallimento della plastica vicino ai tergicristalli
- Guarnizioni sul parabrezza ingiallite
- Freno a mano usurato
- Portiere con segni di graffi
- Volante totalmente liscio/usurato: vedi anche i pori della plastica ruvida
- Sedile del guidatore usurato
- Dietro ai sedili si vede che non sono nuovi: è il rivestimento che invecchia
- Parasassi delle ruote molto graffiati
- Terminale di scarico invecchiato e difficilmente pulibile
- Cerchi in lega che hanno alcuni difetti sul colore


Nel complesso il motore 2.7 da 180KW è il migliore come elasticità e come prestazioni, secondo arriva il 176KW. Entrambi i motori, come detto poco fa, senza il tasto sport, soffrono ai bassi regimi.
Riassumendo per me un buon acquisto è un modello con 180KW con il tasto SPORT, sedili in full pelle, ammortizzatori PASM.
Ah dimenticavo: mi raccomando richiedete sempre entrambe le chiavi (altrimenti vi serviranno 300€ per farne il duplicato, ed è meglio non sapere dove è stata persa l’altra)

Personalmente la garanzia offerta dalle concessionarie su questo tipo di modello può essere interessante ma non la reputo fondamentale perché se avete un problema di “rumorini” o “tira” penso che non sarà efficace.
Tagliandi originali, quanto valgono? E’ la domanda che tutti si fanno e la risposta è: valgono. Soprattutto per avere una sorta di certificazione sui KM percorsi dall’auto.
A tal proposito suggerisco di andare sul sito dell’aci immettendo la targa vi dice il chilometraggio all’ultima revisione. Oppure ancora meglio se avete un amico in CP gli potete passare il telaio/targa e lui vi darà sicuramente informazioni prese dal database centrale (hanno registrato il numero delle ore nella centralina e quindi si fa presto a fare la divisione)
https://www.qrcod.it/g/987 3/352
Name:
Porsche Boxster 987
Description:
Ho scelto il modello Boxster perchè a mio avviso è l'auto con cui mi posso avvicinare meglio a questo fantastico mondo. E' vero che è la più piccola: da qualche parte bisogna a
Category:
Porsche
Free PDF eBook Download:
Clicca qui per aprire Pollicino ed avere sempre con te questa scheda!
QrCode Generato da condividere con i tuoi amici:
QrCode Generator Porsche Boxster 987
Il codice QrCode funziona anche in modalità TAG NFC Near Field Communication o iBeacon

VISUALIZZA
Read this article in english
Leggi questo articolo in lingua italiana
Porsche Boxster 987 IoT Beacon QrCode NFC Google Nearby Platform


Generate and Share QrCode on Instagram or Facebook
Company Contacts or web links

Download or Print Free eBook PDF Porsche Boxster 987.pdf
Pareri e recensioni degli utenti:
Continua a leggere